sabato 31 dicembre 2011

Capodanno alle Barbados: le foto di Rihanna in bikini


Rihanna sta trascorrendo le vacanze di Capodanno alle Barbados.

Nelle foto la vediamo mentre si diverte in spiaggia.

Inoltre:
Emma Watson lancia la moda del pelo femminile.
Lindsay Lohan imita Marylin Monroe;
 I Muppet accusati di essere comunisti.
Il calendario 2012 delle maestre di sci.
L'ex marito (cornuto?) di Barbara Berlusconi beccato assieme a Nicole Minetti.
Sara Tommasi alza la gonna e mostra le mutandine in una via di Roma.



giovedì 1 dicembre 2011

Il calendario 2012 delle maestre di sci


Dodici sciatrici capitanate da Julia Mancuso (sciatrice alpina statunitense, campionessa olimpica di slalom gigante ai Giochi di Torino 2006) hanno posato per il calendario 2012 delle maestre di sci.

Le foto sono state scattate a Schladming e Arlberg in Austria e a Garmisch-Partenkirchen in Germania.

Ecco qualche foto stuzzicante.





domenica 13 novembre 2011

Dolcenera in concerto


14 novembre
«Dolcenera in concerto» – Trento
Si apre con l'esibizione della nota cantautrice pugliese la stagione della «Musica d'Autore» del Centro Santa Chiara. L'appuntamento è alle 21 al Teatro Sociale per uno spettacolo nel quale la musica incontrerà la prosa.
www.centrosantachiara.it

EVOLUZIONE DELLA SPECIE
Tour Teatrale
Dolcenera si cimenta per la prima volta in Italia, in un TOUR TEATRALE.
Una scelta per far emergere le mille voci ed i mille volti di un Artista completa, versatile, una cantautrice e musicista che vuole incontrare da vicino il suo pubblico, con gli occhi aperti per lo stupore, e gli occhi chiusi per l'incanto.
Un incontro tra anime sensibili.
Con i suoi 4 musicisti, fedeli compagni di viaggio, seguirà un itinerario poetico e musicale che la vedrà impegnata al pianoforte a suonare, al microfono a cantare ed in scena a raccontare la propria esperienza di donna e di artista. Il percorso di un essere umano in evoluzione.
Il cambiamento quindi, vissuto con curiosità, come arricchimento e crescita. Un guardare gli altri con i propri occhi, per trovarne i colori ed i dolori, per capire l'essenza delle persone al di là della loro specificità. Perché è solo evolvendosi e stando insieme, con quella profondità e quel sentimento che solo la musica ci può dare, che possiamo veramente incontrarci.



Il Sole di domenica è il brano del suo nuovo album che ha scalato le classifiche portandola subito al terzo posto per le vendite.
Il brano, scritto e arrangiato dalla stessa Dolcenera rappresenta un nuovo coraggioso percorso artistico e musicale della cantautrice, caratterizzato da un sound pop-rock con elementi di elettronica, un suono internazionale per un'artista dalle forti radici italiane.
Dalla vittoria nel 2003 tra i Giovani di Sanremo con ˝Siamo tutti là fuori˝ ad oggi, Dolcenera ha messo in risalto il suo stile personale che le ha regalato una grande popolarità senza rinunciare alla volontà di crescere ed evolversi. Una personalità che ha permesso a Dolcenera negli anni, di conquistare radio (tra cui il n. 1 al Music Control con il suo singolo ˝Il mio amore unico˝ nel 2009), classifiche di vendita e numerosi riconoscimenti.

martedì 8 novembre 2011

Nostalgia canaglia. Omaggio alla musica pop italiana

Dal sito Le strade del paesaggio:
Nostalgia canaglia. Omaggio alla musica pop italiana.
La mostra, co-curata da David Vecchiato e Luca Scornaienchi, è un omaggio da parte degli esponenti delle nuove correnti POP dell’arte visiva contemporanea alla musica POP italiana, quindi alle canzoni di Giuni Russo, Donatella Rettore, Loredana Bertè, Toto Cutugno e tantissimi altri artisti che il popolo indie /garage / hip hop / alternative ha sempre ascoltato di nascosto e disprezzato in pubblico! Nessuna caricatura o satira ma pura ispirazione alle melodie che hanno fatto il POP italiano, che ci fanno intenerire e sorridere. Un viaggio nelle ipotetiche cover dei singoli estivi, indietro nel tempo. Un tributo alla melodia che passa atraverso il segno vivo, influenzando artisti e audience. Una giovane generazione pittorica che si cimenta con i segni musicali del passato.
Opere di Nicola Alessandrini, Birò, Cesko, Allegra Corbo, Alberto Corradi, Diavù, Max Frezzato, Francesca Ghermandi, Massimo Giacon, Ale Giorgini, Miss Miza, Ombrascura, Marilina Ricciardi, Andrea Scoppetta, Flavia Sorrentino, Tokidoki, Daniela Volpari.
Evento in collaborazione con Mondo POP International Gallery, ( Roma )
www.mondopop.it

Nostalgia canaglia. Omaggio alla musica pop italiana. 
dal 4 novembre all'11 dicembre 2011
Festival "Le strade del paesaggio"
Cosenza
In alto: Un'estate al mare di Tokidoki.

Astarte e Zanardi, Andrea Pazienza at the war


Dal sito Le strade del paesaggio:

Astarte e Zanardi, Andrea Pazienza at the war.
Astarte e Zanardi, Andrea Pazienza at the war, una mostra curata da Marina Comandini, in cui emerge ancora una volta lo straordinario talento dell'indiscusso maestro del fumetto italiano.
Il nucleo centrale dell'esposizione è costituito dagli originali di Astarte, opera ultima e incompiuta di Pazienza, dove il protagonista è un cane, non un cane qualunque, ma il capo dei cani da guerra di Annibale. Nella storia, dove emerge un preziosismo tecnico senza pari, ci viene narrata la sua nascita, i primi anni di vita, l'addestramento alla guerra e poi gli scontri in battaglia ma soprattutto la sua amicizia con Annibale, vera ed umanissima. Nelle tavole, si vede Astarte, al seguito dell'esercito cartaginese dalla nascita in Spagna fino alla marcia sull'Italia, sfidando il potente impero romano, attraversando i Pirenei e fermandosi sul Rodano, ai piedi delle Alpi. Qui assisteremo al primo scontro con i romani, poi la storia si interrompe a causa della prematura scomparsa di Paz.
Astarte è un piccolo gioiellino del fumetto, i disegni come sempre splendidi di Pazienza riescono a ricreare, insieme ai testi scarni e poetici, una bellissima atmosfera. 'Li senti i campanelli, le risate, le urla, il bramito dei cammelli?' dice Astarte a Paz, 'Spalanca gli occhi adesso, apri le nari... è Cartagine' e pare quasi di sentire le strade rumorose che alzano la polvere sotto le ruote dei pesanti carri, l'odore del sangue sparso sui verdeggianti campi di battaglia. Si tratta di una delle storie più belle e commoventi del grande artista pugliese, le tavole sono in bianco e nero, estremamente curate ed affidate ad un tratteggio meticoloso e certosino.
Nella stessa mostra, per la prima volta, si potranno ammirare da vicino anche gli originali di Zanardi At The War, il celebre personaggio creato da Andrea Pazienza impegnato sul fronte russo della Prima Guerra mondiale, le cui tavole, che conservano ancora dei colori ottimali, verranno esposte in particolare condizioni di luci per non rovinarne la lucentezza e lo splendore ancora intatto.
Ad accompagnare questi due capolavori, oltre ad alcune tavole di Zanardi Medievale, ci saranno una serie di schizzi che l’artista realizzava prima di disegnare i suoi fumetti e diverse vignette satiriche, pubblicate su Il Male, Frigidaire, Cannibale sul tema della guerra. Vignette realizzate più di vent’anni fa, ma ancora cariche di attualità, che procurano un sorriso amaro e che ci fanno riflettere sull’impressionante attualità dell’opera di Pazienza.
In questa mostra affiora un Paz inedito, sorprendente più che mai, anche attraverso l’esposizione di foto inedite, che lo ritraggono nella tranquilla campagna di Montepulciano dove aveva deciso di trascorrere la sua vita.
Tra le opere spunta anche una vignetta sui Fratelli Bandiera. Oltre alla storia di Annibale, che si lega a pieno titolo in questa edizione de Le Strade del paesaggio che ha come tema proprio la vita del condottiero africano, con quest’omaggio ai due eroi del risorgimento Pazienza ci sembra ancora più vicino.
Per la mostra Fandango Libri, ha realizzato una riedizione personalizzata di Astarte, con un testo di Roberto Saviano.

Astarte e Zanardi, Andrea Pazienza at the war
dal 4 novembre all'11 dicembre 2011
Festival "Le strade del paesaggio"
Cosenza

Denaro e Bellezza. I banchieri, Botticelli e il rogo delle vanità


Dal 17 settembre 2011 al 22 gennaio 2012 il museo di Palazzo Strozzi a Firenze ospita la mostra Denaro e Bellezza. I banchieri, Botticelli e il rogo delle vanità a cura di Ludovica Sebregondi e Tim Parks.

"Capolavori di Botticelli, Beato Angelico, Piero del Pollaiolo, i Della Robbia, Lorenzo di Credi – l’élite del Rinascimento – illustrano come il fiorire del moderno sistema bancario sia stato parallelo alla maggiore stagione artistica del mondo occidentale: la mostra collega quell’intrecciarsi di vicende economiche e d’arte agli sconvolgenti mutamenti religiosi e politici dell’epoca." [continua nel sito di Palazzo Strozzi]

Per questa mostra Giuseppe Palumbo ha realizzato il fumetto digitale Aleametro. Il mistero del cambio e, assieme a Tim Parks, il videogioco Segui i tuoi fiorini:
"“Segui i tuoi fiorini” è un gioco interattivo all’interno della mostra: i visitatori attraverso il codice a barre presente su ogni biglietto d’ingresso alla mostra possono vestire i panni di un mercante-banchiere della Firenze del Quattrocento, investire virtualmente 1000 fiorini e seguirne l’andamento durante la visita sugli speciali terminali touch screen istallati lungo il percorso espositivo. Vince chi riesce a guadagnare almeno il 5% del capitale di partenza.
Ideato e scritto appositamente per la mostra dal co-curatore Tim Parks, illustrato dal noto disegnatore di graphic novel Giuseppe Palumbo e realizzato con la collaborazione di OndeComunicazione e Netribe, questo entusiasmante gioco interattivo offre la possibilità a ogni visitatore di" [continua nel sito di Lucca Comics and Games]

Va ricordato che Palumbo collabora con il museo di Palazzo Strozzi da diversi anni. Il frutto più importante di questo rapporto è stato il fumetto Eternartemisia pubblicato da Comma 22 nel 2008.

Altre tre notizie su Giuseppe Palumbo:

- Escono L'elmo e la rivolta e i Tarocchi della Spirale Mistica.

- Delle illustrazioni di Palumbo sono esposte nella mostra collettiva Liberi tutti!

- Palumbo ha realizzato un'illustrazione anche per Fratelli Senzabandiera della Red Whale.

venerdì 4 novembre 2011

Castagnata a Lisignago e Fornace


6 novembre
«Castagnata» – Lisignago e Fornace
La castagna sarà protagonista di questi due appuntamenti enogastronomici che terranno banco in val di Cembra. In programma assaggi e degustazioni accompagnati da vini e prodotti del territorio.
www.visitpinecembra.it

Il sentiero agreste


IL SENTIMENTO AGRESTE
XIII edizione

Cinzia BATTISTEL
Roberto CATANI
Leonardo CEMAK
Simone MASSI
Giorgio VALENTINI

mostra a cura di Gesine Arps
presentazione di Ferruccio Giromini

CARTOCETO (PU) - Biblioteca Comunale
6-20 novembre 2011

inaugurazione
domenica 6 novembre - ore 17.00

Biblioteca "Afra Ciscato" - via delle Mura 9 - Cartoceto PU

orari d'apertura
martedì giovedì venerdì sabato 10.00-12.30
domenica lunedì mercoledì 10.00-12.30 / 15.30-19.00

tel. 0721.898123 int.130


dalla presentazione di Gesine Arps:

"Un’edizione diversa quest’anno de “Il Sentimento Agreste”, evento inserito nel Sistema Provinciale d’Arte Contemporanea.(...) La mia idea è andata al disegno e al disegno animato. Al termine “animato” associo subito la combinazione “anima-amato” ed ecco i cinque artisti di quest’anno: Simone Massi, Roberto Catani, Giorgio Valentini, Cinzia Battistel e Leonardo Cemak. Quest’ultimo occupa una posizione particolare all’interno del gruppo. Conosciuto soprattutto come disegnatore, è anche un pittore che stimo molto. È idealmente il ponte tra i disegnatori di questa edizione e l’arte intesa in tutte le sue sfaccettature (pittura, installazione, fotografia e scultura). Sono grata di poter curare ed organizzare mostre di artisti perché in questo modo ho la possibilità di scoprire mondi nuovi: è qui che si incontrano “anime-amate”, sono loro che amano i loro sogni, fantasmi, idee e le fanno camminare nel vero senso della parola. Giorgio Valentini mi ha raccontato che ha impiegato sette anni per finire un suo film, non pensato per il mercato. Nello spiegarmi i processi per la sua realizzazione sono rimasta stupita che nel periodo storico nel quale viviamo, dove tutto deve essere adesso e subito e quasi senza respiro, ci sono ancora delle persone che fanno un lavoro così certosino per la pura passione che li lega alle loro “anime-amate”. Dico loro grazie e continuate ad essere in controtendenza lasciando il tempo scorrere con un altro ritmo." 


dal testo di Ferruccio Giromini:

"Senza darsi troppe arie, la provincia italiana (agreste? non tutta) più ancora delle grandi città sforna produttori d’immagini via via geniali, originali, operosi, schivi, onesti, che sanno rinnovare in alacre silenzio i fasti della grande creatività figurale della nostra tradizione. Se ne scovano così di apprezzabilissimi, quasi con (colpevole) sorpresa. È il caso della gloriosa pattuglia riunita sagacemente da Gesine Arps per questa occasione. C’è Giorgio Valentini, uno dei più esperti animatori italiani di lungo corso (ricordate, per fare un solo esempio, la serie di disegni animati dedicata alle favole degli animali di Andrea Pazienza?), che non si limita a esercitare il suo innato talento satirico con le immagini in movimento (vedi lo spassoso cortometraggio Café L’Amour) ma anche tratteggia efficaci ritratti di costume contemporaneo con la scusa di illustrare altrettante onomatopee. C’è un secondo animatore, Roberto Catani, che racconta visivamente intrecciando immagini senza parole (il miglior esempio: La funambola), inspirandole ed espirandole come in un onirico flusso di coscienza fuori dal tempo, che però sa arrivare a colpire nel profondo chi guarda. E c’è un terzo animatore, Simone Massi, che di nuovo ama affidarsi solo al movimento delle immagini, esteriore e interiore, caratterizzando i suoi disegni filmati con una sobrietà speciale, seria e spoglia, quasi contadina, di chi conosce bene il legno e la pietra e la terra. Meravigliosamente colorato è invece il mondo di Cinzia Battistel, che non solo misura e ricrea gli spazi ai suoi ordini di precisa scenografa, ma ogni volta li riempie di idee accese e poetiche, propagandando una sensibilità di sguardo e di cuore squisita. Infine Leonardo Cemak, già outsider filosofico del disegno umoristico, nel presentarsi pittore a sua volta inevitabilmente eccentrico si reinventa antropologo della fiaba, a sorpresa anch’egli attento alla forza della terra che calpestiamo, ai misteri delle notti (reali quanto metaforiche) che temiamo."

lunedì 31 ottobre 2011

I 150 anni d'Italia. Mostra pittorica di Luciano Bortolotti

"I 150 anni d'Italia"

Lunedì 31 ottobre, alle ore 18.00, presso la Casa della Conoscenza (Via Porrettana 360 – Casalecchio di Reno) - Spazio Espositivo La Virgola, inaugura la mostra pittorica di Luciano Bortolotti, con la partecipazione del Sindaco di Casalecchio di Reno Simone Gamberini.
L'artista bolognese rende omaggio al processo di costruzione dell'unità nazionale, attraverso un originale allestimento di ritratti di figure risorgimentali e paesaggi delle regioni italiane.
L'esposizione, a ingresso libero, sarà aperta fino a domenica 6 novembre, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 19.00.
Una visita guidata dall'autore, accompagnata da un breve concerto del trio di armoniche a bocca degli "Armonauti", è in programma venerdì 4 novembre alle ore 13.00 circa, dopo le celebrazioni ufficiali della Giornata delle Forze Armate.

venerdì 21 ottobre 2011

Lucca 2011: le conferenze di domenica 30 ottobre


Lucca Comics and Games 2011: le conferenze di domenica 30 ottobre.
11.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
L'aeronautica, il mito di Dracula e i muscoli della frutta
- Dibattito sull'argomento e presentazione dei nuovi libri a fumetti dei Super Amici. Partecipanogli autori Tuono Pettinato, Dr. Pira, Ratigher, Maicol&Mirco e LRNZ. (Superamici)

11.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale

Scrivere Dylan Dog: Le sceneggiature di Tiziano Sclavi
a cura di Sergio Bonelli Editore e Centro Fumetto "Andrea Pazienza". In occasione della pubblicazione delle sceneggiature di Dylan Dog "Memorie dall'invisibile" e "La casa degli uomini perduti" si propone una riflessione critica sulla scrittura di Tiziano Sclavi. Partecipano gli autori autori Carlo Ambrosini e Angelo Stano e Michele Ginevra.

12.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
Pompeo e i suoi fratelli -
Due generazioni di autori a confronto, due modi di interpretare il fumetto lontani nel tempo eppure affini. Da Pompeo di Andrea Pazienza a Fratelli di Alessandro Tota. Partecipano Alessandro Tota, Giorgio Lavagna, Luca Raffaelli, Luca Valtorta (XL-L’Espresso)

12.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
Come crescere un robottone felice
–il manuale per la crescita del perfetto robottone domestico. Modera Diego Cajelli. (Dr.Ink)

12.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Il cacciatore di Aquiloni – Da romanzo a graphic novel
- Il best seller di Khaled Hosseini diventa una graphic novel. Gli autori raccontano come è nato il progetto e si è sviluppata l’idea. Partecipano Roberta Bianchi (art director), Tommaso Valsecchi (sceneggiatore), Fabio Celoni (disegnatore), Mirka Andolfo (colorista). (Piemme)

13.00 – Sala Incontri Palazzo DucaleProgetto Futuro – Le Novità Marvel Italia e Panini Comics 2012
Marco M. Lupoi, insieme allo staff Panini Comics presenterà le novità più salienti del programma editoriale comics del 2012. Ospite d'onore: Adi Granov. (Panini Comics)

13.00 – Sala Incontri Camera di Commercio

L'urlo della Double Shot – Presentazione delle novità in uscita ed uno sguardo al futuro delle pubblicazioni. (Ass. Cult. Double Shot)

14.00 – Sala Incontri Camera di Commercio

FUCKLAND!
- Il Michael Kane Studio è pronto a scatenarsi sul mercato! Partecipano Werter dell’Edera, Gabriele Dell’Otto, Antonio Fuso, Giorgio Pontrelli e Stefano Simeone. (Octavalegio)

14.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale

Da Guido Nolitta all’Avventura
Per ricordare Sergio Bonelli in maniera diversa, non agiografica, l'occasione può essere la presentazione del volume scritto da Moreno Burattini e Graziano Romani che racconta Sergio Bonelli nelle sue vesti di sceneggiatore, ovvero di Guido Nolitta.
Partendo dal volume, e con l'intervento di sceneggiatori e disegnatori può prendere corpo un incontro sul valore e il significato dell'Avventura, e in particolare di quella bonelliana, esempio di vera scuola, unica nel panorama mondiale. A fare da contraltare 'altro' dell'incontro, il filosofo della scienza e appassionato lettore di fumetti Giulio Giorello, che inquadra il fenomeno Avventura da un punto di vista diverso, dimostrando come spesso avventura e filosofia vadano a braccetto divertendo e divertendosi.
Partecipano Moreno Burattini, Graziano Romani, Gallieno Ferri, Roberto Diso, Mauro Boselli, Giulio Giorello. Conduce Pier Luigi Gaspa

15.00 – Sala Incontri Camera di Commercio

Dallo steampunk alla ricostruzione dell'11 settembre
-  le novità editoriali 2011/2012. (Cagliostro E-Press)

15.30 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Zagor: cinquant’anni di avventura.
Celebrazione del compleanno di Zagor, che rappresenta per ambientazioni e caratteristiche una vera summa degli eroi e dei vari topos dell'avventura. All’interno la presentazione del volume Le mura di Jericho (FdC Edizioni) e delle monete di Zagor coniate per l'occasione. Partecipano, Moreno Burattini, Graziano Romani, Gallieno Ferri e Mauro Boselli. Conduce Riccardo Moni

16.00 – Sala Incontri Camera di Commercio

Novità Star Manga 2012
- In anteprima assoluta tutte le novità editoriali manga della casa della stella. Con Claudia Bovini e Andrea Renghi. (Edizioni Star Comics)
17.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
Oltre il fumetto -
Sandrone Dazieri incontra Tito Faraci, autore di OLTRE LA SOGLIA, un romanzo che mescola Dylan Dog e Stephen King e che segna il suo esordio nella narrativa Young Adult. (Piemme)

17.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
La zampata del leone -
Piani editoriali con la presenza di Jim Lee di DC COMICS. (Alastor)

18.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
Nicola. R-Esistenza precaria
– Presentazione dell’omonimo volume che con la satira a fumetti racconta l’economia predatoria e la devastazione sociale. Partecipano Carlo Giubitosa (direttore) e Marco Pinna (autore). (Mamma!)

18.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Comics Talks VI: sessione 3 - 6 Buone ragioni per fare fumetti.
Motivazioni, strategie e obiettivi nell’esperienza di 6 protagonisti. Partecipano gli autori Baru, David Lloyd, Giacomo Monti, Jeff Smith, Jiro Taniguchi e Craig Thompson.

Lucca 2011: gli showcase di domenica 30 ottobre


Lucca Comics and Games 2011: gli showcase di domenica 30 ottobre.

12.00 – Showcase Piazza Napoleone
Incontro con Eriadan: l’autore racconta l'esperienza d'essere padre nel suo stile da inguaribile sognatore, come fosse una fiaba. (Shockdom)

13.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto

Showcase di Paolo Ongaro pittore e disegnatore di Martin Mystere

13.00 – Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Yoshiko Watanabe l’autrice presenta Sute, la sua nuova graphic novel (GP Publishing)

14.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
Showcase di Manuele Fior ospite di Lucca Comics and Games e vincitore del Premio Gran Guinigi 2010 come Miglior Autore Unico

14.00 – Showcase Piazza Napoleone

Lavorare col fumetto: SUPPORTI – First Things First, più contenuti, meno gabbie
Ancora qualche punto di vista sull’editoria digitale

Intervengono Alessandro Risuleo (Visual/Enhanced Press), Manfredi Toraldo (Manfont Comics), Simone Bedetti (Area51 Publishing).

15.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto

Showcase di Shin'ichi Sakamoto autore di The Climber (J-Pop)

15.00 – Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Baru, autore di Pompa i bassi, Bruno! (Coconino Press)

16.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto

Showcase con Jeff Smith, ospite di Lucca Comics and Games ed autore di BONE. L’autore racconta l'epopea di realizzare e pubblicare BONE senza un editore e del successo planetario della sua creazione. (BAO publishing)

16.00 – Showcase Piazza Napoleone

Incontro con David Lloyd autore di V per Vendetta, disegna e ci racconta il nuovo Materia Oscura (Nicola Pesce Editore). Ospite di Lucca Comics and games e protagonista con la mostra V per Vendetta: La rivoluzione in bianco e nero

17.00 – Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Juanjo Guarnido & Juan Canales, autori di Blacksad (Rizzoli Lizard). Ospiti di Lucca Comics and games con la mostra Felino Noir – Blacksad, il colore al servizio della storia

Lucca 2011: le conferenze di lunedì 31 ottobre


Lucca Comics and Games 2011: le conferenze di lunedì 31 ottobre.

11.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Ti presento i miei
– Le novità editoriali 2012, fra i grandi del fumetto italiano e internazionale e le giovani leve. Con Andrea Mazzotta (Nicola Pesce Editore)

12.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
Il Manga
- Incontro sul tema del fumetto giapponese. Partecipano Marco Pellitteri, prefatore e traduttore del saggio di Jean-Marie Bouissou "Il Manga
Storia e universi del fumetto giapponese" e Fabio Bartoli, autore del saggio "Mangascienza" dedicato al rapporto tra essere umano e tecnologia visto attraverso quaranta anni di animazione fantascientifica giapponese (Tunuè)

12.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale

Flash Point
- Cristian Posocco, direttore editoriale e portavoce della casa editrice, incontra il pubblico e presenta le principali novità editoriali del 2012. (Flashbook)

13.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
Magic Press Edizioni
racconta il proprio catalogo e propone strategie di diffusione. Incontro riservato agli addetti ai lavori

13.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Pubblicazioni e giochi in difesa delle foreste: come essere editori etici e sostenibili
- L’obiettivo dell’incontro è quello di far conoscere agli editori di Comics & Games che c’è la possibilità di rendere sostenibili i propri prodotti. In qualità di grandi consumatori di materie prime forestali è necessario porsi il problema di dove proviene la carta e il cartoncino e che fine fanno le nostre foreste! (PEFC)

14.00 – Sala Incontri Camera di Commercio

Benvenuto Nirvana!
- Emiliano Pagani e Daniele Caluri presentano la nuova serie da edicola Nirvana, pubblicata da Panini Comics. Partecipano Marco M. Lupoi, Sara Mattioli e Simon Bisi (Panini Comics); Luca Valtorta e Diego Malara (La Repubblica/XL)

14.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto

Animare in 3d - Incontro di presentazione della scuola on line di computer grafica 3D e 2D CGK School con seminario tecnico su Concept, Modello 3d, Set up e animazione di un personaggio per cartoni animati (CGK School)

14.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Sandokan incontra Corto Maltese
- Parallelismi, convergenze ed eredità di due grandi narratori d'avventura. Partecipano Claudio Gallo, Alfredo Castelli, Lele Vianello, Paolo Ongaro e Stefano Babini. Durante l'incontro, verranno presentati i volumi: Cielo di Fuoco di Stefano Babini (Dada Editore), Sentiero di Guerra - seconda parte di Deerfield 1704, l'Ultimo Avamposto della Frontiera e Attacco a Fort  William Henry di Carlo Bazan e Lele Vianello (Editore Segni d'Autore)

15.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
Alice Dark
- la nuova serie Dark Pop. Partecipano Lorenzo Bartoli, Andrea Domestici e Roberto Recchioni (Aurea)

16.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
La Distribuzione dei fumetti -
Un incontro di presentazione della realtà distributiva di Messaggerie Libri, recentemente attivatasi per la distribuzione di fumetti nelle fumetterie e nelle librerie. (Messaggerie Libri)

16.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Star Comics presenta: Kepher e Misteri per Caso
- Presentazione ufficiale del primo volume di Kepher, la miniserie italiana di Roberto Cardinale e Stefano Nocilli. Durante l'incontro verrà inoltre presentato il n. 0 della miniserie Misteri per caso, di Syusy Blady, Roberto Cardinale e Stefano Nocilli.

17.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto

Quattro libri per cinque moschettieri
- Presentazione spettacolo di Emiliano Pagani, Laca, Fabio Babich, Adriano Barone e Marco Tagliapietra. (001 edizioni)

17.00 – Sala Incontri Camera di Commercio

Nerofumetto -
il noir declinato nelle varie accezioni della nona arte. Partecipano Andrea Accardi, Frederic Brremaud, Diego Cajelli, Tito Faraci, Andrea Mutti, Silvia Ziche. Modera Matteo Strukul. (Edizioni BD)

17.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Puck Comic Party –
Presentazione del numero speciale di Puck!, la rivista delle bassezze gratuite.170 cartoonist di fama internazionale fra cui Brian Talbot, Alfredo Castelli, Paolo Bacilieri, Sergio Ponchione, Hunt Emerson, Winston Smith, The Air Pirates, Vincino, Sergio Staino, Hurricane Ivan, Marco Corona, Massimo Giacon, Piero Tonin, Giorgio Rebuffi, Perogatt, Tony Millionaire, Jay Lynch, Daniele Luttazzi, Davide Toffolo, Manuele Fior, Ivo Milazzo. Partecipano Ivan Manuppelli, Sergio Ponchione, Piero Tonin, Emanuele Fossati, Jay Lynch (in collegamento dagli USA). (Puck!)

18.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Comics Talks VI: sessione 4 - Crisi nella repubblica delle lettere (disegnate) -
Il lettering fra calligrafia, tipografia e software. Tra crisi e nuove opportunità.
Partecipano Paolo Bacilieri (autore), Diego Ceresa (letterista), Marco Ficarra (editor), Vincenzo Filosa (letterista) e Marco Tamagnini (responsabile produzione). Modera: Antonio Dini (giornalista)

Lucca 2011: gli showcase di lunedì 31 ottobre


Lucca Comics and Games 2011: gli showcase di lunedì 31 ottobre.

12.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
Showcase di Giorgio Pontrelli disegnatore di John Doe e Fuckland (MKS - Octavalegio)

12.00 - Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Giuseppe Palumbo, presentazione di Aleametron progetto transmediale prodotto da Palazzo Strozzi. Partecipa all’incontro James Bradburne, Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze

13.00 - Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Lee Bermejo

14.00 - Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Cliff Chiang, illustratore di Greendale, graphic novel basata sul concept-album di Neil Young (BAO publishing)

15.00 – Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Massimo Giacon autore di Quale è la quarta necessità? (Rizzoli Lizard)

15.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto

La Fenice, di Osamu Tezuka, fine… -Incontro per celebrare l’opera di vita del Maestro Tezuka, che giunge finalmente a compimento. (Hazard Edizioni)

16.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto

Digital Showcase di Makkox autore di Ladolescienza (BAO Publishing). Marco Dambrosio, da fenomeno della rete a star dei new media politici. Incontro con un autore poliedrico.

16.00 - Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Yakou Hiroshi direttore dell’animazione di Le Chevalier D’Eon e key animator di Full Metal Alchemist  (Scuola Internazionale di Comics e Yamato Video). Partecipa all’incontro Tomonari Suzuki (Direttore del Tokyo Animator College). (Scuola internazionale di Comics)

17.00 – Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Liniers (Ass. Cult.DOUbLE SHOt) autore della striscia Macanudo

Lucca 2011: le conferenze di martedì 1 novembre


Lucca Comics and Games 2011: le conferenze di martedì 1 novembre.

12.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
Da Sexy Tales a Gli Immortali – Novità editoriali. Partecipano gli autori Elena Mirulla, Michela Cacciatore e Marco Boselli, Daniela Zaccagnino (chief editor) e Salvatore Taormina (editore). (Cronaca di Topolinia)

12.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
Self Area!
– autoproduzioni all’appello

12.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Don Camillo a fumetti: Dal racconto al disegno

Presentazione della serie Don Camillo a fumetti. Presenti Davide Barzi (sceneggiatore) e Werner Maresta ed Ennio Bufi (disegnatori). (Renoir)

13.00 – Sala Incontri Camera di Commercio

999 Nuvolette
– La rubrica di Luca Raffaelli, dal 1992 su Lanciostory, raggiunge quota 999!

13.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
Laboratorio di microeditoria applicata al fumetto –
Workshop a cura di MAMMA!
Piccole autoproduzioni crescono: strumenti tecnologici per la microeditoria.
Dalla distribuzione al micro pagamento, dalla stampa on line agli abbonamenti, dalla promozione alle forme giuridiche. Con Carlo Gubitosa.

13.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Il tradimento dell'immagine - Presentazione delle novità in uscita e incontro con gli autori. (Giuda Edizioni)

14.00 – Sala Incontri/Showcase V.Veneto
Nuvole Nere -
la nuova miniserie ispirata ai racconti di Carlo Lucarelli e contenuti nel libro il lato sinistro del cuore riproposti a fumetti con le sceneggiature di Mauro Smocovich. Presenti gli autori. (Edizioni Star Comics)

14.00 – Sala Incontri Camera di Commercio

Renbooks
Presentazione della prima casa editrice italiana dedicata esclusivamente ai fumetti a tematica GLBT.


14.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Light Novel che passione!
- Una disamina del fenomeno giapponese, per la prima volta tradotto in Italia(J-POP)

15.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale
Nathan Never
– Incontro con Stefano Vietti e i disegnatori dello staff della serie. (Sergio Bonelli Editore)

15.00 – Sala Incontri Camera di Commercio
Fumetti Crudi
- Presentazione del progetto a fumetti non autoprodotto ma autogestito con editore, che permette ai propri autori di esprimersi come vogliono, gestendo in proprio le risorse offerte loro. In questo incontro si propone di mostrare i risultati, materializzati in 5 albi a fumetti. (Tagete Edizioni)

16.00 – Sala Incontri Palazzo Ducale

Quando il fumetto incontra la realtà
- la tragedia di Vermicino raccontata da un protagonista. Partecipa l'autore Maurizio Monteleone. (001 edizioni)

Lucca 2011: gli showcase di martedì 1 novembre


Lucca Comics and Games 2011: gli showcase di martedì 1 novembre.

13.00 - Showcase Piazza Napoleone
Incontro con Francesca Santi e Matteo Berton vincitori del Lucca Project Contest 2010

14.00 - Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Sualzo disegnatore di Fiato sospeso (Tunuè)

15.00 –
Sala Incontri/Showcase V.Veneto
Showcase di Luca Dalisi autore di La polvere dei miei stivali. Ovvero vita e morte di Pat Garrett, sheriffo, e Billy the Kid, poeta (Lavieri)

15.00 – Showcase Piazza Napoleone

Incontro con Paola Cannatella e Giuseppe Galeani autori di Dove la terra Brucia (Rizzoli Lizard)

mercoledì 19 ottobre 2011

Guido Buzzelli. Frammenti dall’assurdo


Comunicato stampa
Guido Buzzelli. Frammenti dall’assurdo
“Guido Buzzelli. Frammenti dall’assurdo” è il titolo della mostra dedicata a uno dei più grandi artisti del fumetto italiano, che si terrà al MUF, Museo del fumetto di Lucca. Buzzelli, famoso in Italia ma ancor più all’estero e in particolare in Francia, è stato anche un illustratore affermato che ha collaborato con importanti quotidiani e magazine: la Repubblia, l’Espresso, le Monde, Liberation.
La mostra, curata da Grazia De Stefani, vedova e a lungo collaboratrice dell’autore, rappresenta le varie anime dell’artista perché raccoglie per la prima volta insieme disegni, tavole, dipinti e originali mai visti prima, comprese le tavole di quella che è considerata la prima graphic novel italiana: La rivolta dei Racchi.
Il catalogo collegato alla mostra raccoglie queste opere, alcune in bianche e nero, altre a colori, ed è stato realizzato dalla NPE (Nicola Pesce Editore) in collaborazione con il MUF. Il libro contiene una prefazione di Luca Raffaelli, giornalista e direttore artistico del Romics, e un testo dell’artista Alessandro Amaducci, che ha realizzato un video a partire dalle Buzzelliades, uno dei capolavori dell’autore. Il libro, così come la mostra, è l’occasione per riscoprire un grande artista, uno di quelli “che turbano, che lasciano sospesi, che non danno risposte e quindi neanche certezze… perché la realtà è un uccello che non ha memoria e l’unica maniera di capire il mondo passa attraverso la ricerca di se stessi, per scoprire le proprie contraddizioni e i propri malesseri”.

Andrea Venturi e Keiko Ichiguchi alla Biblioteca Delfini di Modena


Fino al 22 ottobre la Biblioteca Delfini di Modena ospita una mostra di tavole originali di Andrea Venturi, disegnatore di Tex e Dylan Dog, e Keiko Ichiguchi.
Sabato 22 ottobre 2011 alle ore 17 ci sarà un incontro con gli autori.

Biblioteca civica Antonio Delfini
Corso Canalgrande 103 (Palazzo S. Margherita), Modena
Tel. 059 2032940
Orari: lunedì 14-20; da martedì a sabato 9-20
Ingresso libero

giovedì 6 ottobre 2011

Le grandi vie della civiltà fino al 13 novembre al Castello del Buonconsiglio


Fino al 13 novembre
«Le grandi vie della civiltà» – Castello del Buonconsiglio, Trento
La proposta 2011 del Castello del Buonconsiglio è questa nuova mostra incentrata sulla fitta ragnatela di vie tra il Mediterraneo ed il Centro Europa, le cui trame si intrecciano, si separano in un continuo divenire che hanno portato territori e culture lontani e diversi a trovare una serie di elementi in comune. Di questa immensa e complessa trama la mostra segue i fili millenari a partire da quando si diffusero, a sud come a nord delle Alpi, le espressioni dell’arte e le figure delle cosiddette dee madri, fino ai tempi del cosmopolitismo e della globalizzazione dell’impero romano. A transitare lungo le diverse “Vie della Civiltà” non sono solo merci, sono uomini con le loro credenze, linguaggi, talvolta nati in ambiti locali talvolta giunti nel “Vecchio Continente” dall’Oriente. Accanto alle concrete tracce dei commerci documentati da materie prime e manufatti esotici, la mostra segue i percorsi avventurosi di innovazioni idee che hanno comportamenti e abitudini.
www.buonconsiglio.it

Festival della cucina a Nago e Torbole


Dal 7 al 9 ottobre
«Festival della cucina» – Nago Torbole
La manifestazione viene organizzata con la collaborazione degli esercenti consorziati, le cucine saranno aperte ed a disposizione del pubblico, con degustazione di menù caratteristici delle località di Nago e di Torbole, ovvero Aole, Tartufo del Baldo, Castagne ed e altre specialità locali.
www.gardatrentino.it 

sabato 24 settembre 2011

Degustazione di Nosiola a Palazzo Roccabruna


29 settembre
«I giovedì dell'Enoteca» – Trento
La Nosiola, interprete di tradizione e novità, sarà al centro dell'appuntamento di questa rassegna che permetterà di degustare diverse varietà di questo vino tipico trentino. L'incontro inizierà alle 18 a Palazzo Roccabruna.
www.enotecadeltrentino.it

Pico pico... piccoli animali da scoprire


28 settembre
«Pico pico... piccoli animali da scoprire» – Trento
Dalle 16 alle 18 è aperta al Museo Tridentino di Scienze Naturali, per l'ultimo appuntamento di quest'anno, quest'area dove tutti i bambini potranno far visita al pappagallo Pico ed agli altri animali presenti. Uno spazio a misura di bimbo dove incontrare, toccare e osservare da vicino tanti curiosi animali: Pico, il pappagallo Conuro del Sole, Gup, il più grazioso pesce tropicale d'acqua dolce, Franco, il pitone albino, Axo, una salamandra acquatica nativa del Messico e ancora insetti stecco, pulci d’acqua, diamanti mandarini e un simpatico roditore: il porcellino d'india. In compagnia di un esperto zoologo sarà possibile scoprire curiosità e segreti dei piccoli animali, imparare a conoscerne i comportamenti e le esigenze. In questa occasione ospite d'onore sarà un pitone.
www.mtsn.tn.it

La Vienna di Mahler e Freud


27 settembre
«La Vienna di Mahler e Freud» – Trento
Primo dei due incontri organizzati per esaminare il rapporto fra il noto compositore e lo psicoterapeuta nel contesto viennese. Della produzione liederistica e sinfonica di Mahler saranno poste in rilievo le presenze letterarie e le scelte dei testi poetici. Il Mahler direttore d'orchestra e il Mahler compositore sensibile ai temi del sacro, dell'infanzia e della natura. Freud, da parte sua, elabora una propria visione della musica all'interno del pensiero psicanalitico.
www.bibcom.trento.it

giovedì 22 settembre 2011

Ruby Rubacuori incinta al mare


Ruby Rubacuori, l'amica particolare di Silvio Berlusconi, è stata fotografata da Novella 2000 mentre se la spassava al mare assieme al compagno Luca Risso. Pare sia lui il padre del bambino che Ruby Rubacuori ha nella pancia.

Ruby Rubacuori al ballo delle debuttanti sembra un Ferrero Rocher ed è circondata da vecchi sporcaccioni che vorrebbero sgranocchiarla

Il processo a Silvio Berlusconi - il trailer

Berlusconi rimorchiava con l'auto di Boss Hogg di Hazzard



Foto di Ruby Rubacuori mentre pensa intensamente al Bunga Bunga



Arcore's Nights



Rihanna a Rio De Janeiro


Rihanna è in vacanza a Rio De Janeiro.
In queste foto la vediamo mentre gioca e si ubriaca di caipirinha assieme a una misteriosa amica.

domenica 18 settembre 2011

I Rifugi del Gusto: 41 rifugi propongono ogni giorno una serie di menù composti da piatti della migliore tradizione gastronomica


Dal 19 settembre al 2 ottobre
«I Rifugi del Gusto» – Trentino
Evento messo in campo dall'Assessorato provinciale all'agricoltura, foreste, turismo e promozione insieme al Servizio turismo provinciale, a Trentino Marketing ed dall'Associazione Gestori Rifugi del Trentino, alla Fondazione Accademia della Montagna ed alla Sat con i Gestori dei Rifugi del Trentino che, attraverso un menu speciale dedicato ai piatti e ai prodotti tipici del territorio, vuole promuovere l’apertura prolungata delle strutture ricettive in quota. Sono 41 le strutture che hanno aderito a questo progetto e che proporranno ogni giorno una serie di menù composti da piatti della migliore tradizione gastronomica di casa nostra.
www.visittrentino.it



Anche nel 2011 diversi Rifugi alpini rimangono aperti dal 19 settembre al 2 ottobre per ospitarti e offrirti l’alta qualità

  • delle Dolomiti Patrimonio Naturale dell’Umanità Unesco
  • di un ambiente incontaminato
  • di una stagione che valorizza al meglio la bellezza della montagna
  • di sapori che rinnovano le tradizioni enogastronomiche del Trentino
In ciascun Rifugio verrai accolto dal sorriso cordiale dei gestori, da un familiare benvenuto e da un calice di TRENTODOC Metodo Classico accompagnato dai sapori della nostra terra.

I Rifugi del Gusto è un evento di comunicazione messo in campo dall’Assessorato all'Agricoltura, Foreste,  Turismo e Promozione della Provincia autonoma di Trento, dal Servizio Turismo della Provincia autonoma di Trento, da Trentino Marketing Spa, dall'Associazione Gestori Rifugi del Trentino, dalla Fondazione Accademia della Montagna e della Sat con i Gestori dei Rifugi del Trentino che, attraverso un menu speciale dedicato ai piatti e ai prodotti tipici del Trentino, vuole promuovere l’apertura prolungata delle strutture ricettive in quota.

Sono 41 i Rifugi che hanno aderito a questo progetto

MENU SPECIALE
Nel periodo dell'iniziativa le strutture ricettive proporranno una serie di menù composti da piatti della migliore tradizione culinaria trentina, con ricette elaborate dallo chef stellato Rinaldo Dalsasso insieme ai cuochi dei rifugi. Dalle zuppe di verdure con salmerino ai canederli ai funghi con burro di malga, dagli gnocchi di patate, dallo spezzatino trentino alla polenta di Storo ed ai formaggi tipici, sino ai dolci come torte di noci o flan di mele della Val di Non ed al vino doc, non mancherà l'occasione di apprezzare i vari sapori del Trentino ad un prezzo speciale di 20 Euro.

NOVITA': IL PIATTO DEI RIFUGI DEL GUSTO
È la novità di quest’anno: il Piatto dei Rifugi del Gusto che, oltre a valorizzare la migliore tradizione gastronomica trentina, è stato creato con l’apporto di esperti dell’alimentazione. Gustare i prodotti enogastronomici trentini in uno dei tanti rifugi alpini è un piacere che si ricorda a lungo. Se poi a questa esperienza si aggiunge un piatto elaborato per l’occasione dallo chef stellato Rinaldo Dalsasso che tiene conto anche dei valori nutrizionali delle ricette proposte allora al ricordo si affianca il benessere.

- Trota marinata all’aceto di mele
- Canederli alle erbe e ai formaggi
- Guanciale di maiale al TRENTODOC con polenta o purè
Per il Piatto dei Rifugi del Gusto, bevande comprese, pagherai € 16

Sketches Snatched di Massimo Carnevale


Non ho un criterio preciso, adoro il cinema in tutte le sue forme e di tutti i generi... mi soffermo principalmente su delle immagini che mi hanno colpito, magari colori, sensazioni e inquadrature particolarmente suggestive.
Massimo Carnevale

Sketches Snatched
è il viaggio di Massimo Carnevale all'interno della settima arte e la sua personale memoria cinefila. Immagini cinematografiche che abbinate ad un arte di altissimo livello deflagrano in un tripudio di colori e linee di grande potenza espressiva creando qualcosa di unico e irresistibile.
Artista geniale e di raffinata bravura, Carnevale riesce a confermarsi nome di punta del  fumetto italiano, capace di dedicarsi a progetti distanti dalle logiche di mercato seguendo solamente un istinto visivo fuori dal comune e dimostrando, se ancora ce ne fosse bisogno, la sua incredibile abilità nell'incendiare l'immagine e l'azione al suo interno.
Un progetto tutt'ora in corsa, lontano dal concludersi e con tutta la storia del cinema a disposizione pronta ad essere inserita in questa magnifica galleria.
Sketches letteralmente rubati alla pellicola e i suoi miti: da Kubrick a Tarantino, passando per il western e la commedia, fino ai grandi capolavori e i blockbuster recenti. Un mix di citazioni, personaggi, battute e momenti; film a volte dimenticati e in molti altri casi divenuti a tutti gli effetti cult movies. Opere che nonostante la loro gelida matrice informatica riescono a colpire al cuore per la loro bellezza e allo stesso tempo stimolare la nostra curiosità, riportando alla memoria scene dimenticate e piccole momenti d'autore.
Dalle inquadrature più famose fino a personali rivisitazioni, è complicato cercare una linea comune fra i vari sketches. I frame scelti da Massimo Carnevale sono a sua volta simbolo della diversa percezione di ogni spettatore, della memoria filmica con i suoi momenti significativi che scorrono in forme diverse dentro di noi e difficilmente coincidono con quelle di altri.
Direttamente dal web 2.0 gli Sketchesnatched di Massimo Carnevale sbarcano a Lucca in anteprima assoluta con oltre settanta opere in mostra, un'esposizione che vi guiderà in questo universo cinematografico direttamente strappato alla celluloide e al buio della sala, per prendere vita nell'elegante location di Villa Bottini.
Buona visione.
(dal sito di Lucca Comics and Games)

Terminator.
Dylan Dog con la spilla di Groucho.
Trailer di Mater Morbi.
Dylan Dog: il secondo trailer di Mater Morbi.
Dylan Dog di Massimo Carnevale.


La Mostra
7 ottobre - 1 novembre 2011
Villa Bottini

Orari
dal 8 ottobre al 14 ottobre
15.00 - 19.00
dal 15 ottobre al 27 ottobre
10.00 - 13.00/15.00 - 19.00
dal 28 ottobre al 1 novembre
9.00 - 19.00

Canicola protagonista dell’Autunno Italiano e del Sarjakuva Festival a Helsinki


Comunicato stampa


Canicola protagonista dell’Autunno Italiano e del Sarjakuva Festival a Helsinki
 
Dal 16 al 18 settembre 2011 si terrà la 26° edizione di Helsinki Sarjakuva Festival, manifestazione internazionale sul fumetto costituita da mostre, incontri con gli autori, performances, sessioni di dedicaces, eventi serali (http://sarjakuvafestivaalit.fi/).
 
A Canicola è dedicata una sezione speciale di questa edizione, intitolata “Autunno Italiano”, attraverso una mostra di grandi grafiche dislocate nel centro di Helsinki, con protagonisti gli autori Andrea Bruno, Francesco Cattani, Anna Deflorian, Vincenzo Filosa, Giacomo Monti, Marino Neri, Michelangelo Setola.
 
L’Assessorato alla Cultura del Comune di Helsinki e l'Istituto Italiano di Cultura in Finlandia hanno coordinato una vasta offerta di eventi in calendario nell’autunno 2011: un programma incentrato sulla cultura italiana esplorata attraverso linguaggi diversi, dalla musica al cinema, dalla letteratura al teatro, all’arte contemporanea.
Accanto a concerti di musica classica, retrospettive di Sergio Leone ed Ermanno Olmi, presentazione del Premio Strega, l’associazione culturale Canicola è stata scelta come realtà editoriale d’eccellenza per la proposta di talenti italiani e internazionali e per la ricerca in ambito grafico/espressivo.
 
Canicola prosegue il suo rapporto con la Finlandia. Dopo “Deserto bianco” una prima mostra di disegni esposta in un cinema abbandonato nel 2006, “Autunno Italiano” è la seconda esperienza espositiva a Helsinki.
 
Dal 2005 Canicola ha pubblicato opere finlandesi come i romanzi “Campo di babà” di Amanda Vahamaki e “Morte alle calcagna” di Marko Turunen e inoltre disegni e racconti brevi di Anna Sailamaa, Paulina Makela, Tommi Musturi.
 
Canicola ha inoltre dedicato la collana dei suoi libri tascabili proprio a Matti Pellompaa uno dei più amati attori finlandesi protagonista di alcuni dei capolavori di Aki Kaurismaki.
 
Canicola è un progetto editoriale, a cura di Edo Chieregato e Liliana Cupido, dedicato al fumetto contemporaneo tra i più apprezzati in Europa. Ha ricevuto diversi riconoscimenti sia in ambito nazionale che internazionale, tra cui il  Premio “BD Alternative” per migliore rivista indipendente internazionale al Festival di Angoulême (2007). Canicola ha collaborazioni con editori, riviste, gallerie internazionali ed è stato ospite di diversi festival tra cui Helsinki, San Pietroburgo, Buenos Aires, Amburgo, Lucerna, Stoccolma, Bologna, Madrid.
 

Aleksandar Zograf e Gordana Basta, "Storie. Cartoline e ricami dell'altroquando"


Aleksandar Zograf/Gordana Basta
STORIE
cartoline e ricami dell’altroquando
Storie è la ricognizione per immagini di un universo, pieno di nostalgia e humour nero, che è attorno a noi, ma che non vediamo più.
Storie è un viaggio underground nell’inconscio, di ognuno di noi, ma anche della nostra civiltà, condotto dalla lente di ingrandimento di un reporter a fumetti tra i più colti e amati nel mondo, dalla Francia agli Stati Uniti.
Storie è una finestra sul mondo surreale e pop del famosissimo disegnatore serbo Zograf, indiscusso precursore del graphic journalism.
In esposizione, supereroi falliti, malvagi topolini noir, bambini che scambiano Tito per Dio, acrobati appesi agli aerei per i denti, città italiane viste attraverso lo specchio convesso di un narratore di rara sensibilità artistica e acida vena letteraria. E, accanto, i ricami di Gordana Basta, che traspongono in chiave folclorica il sarcasmo e la leggerezza pop-surrealista dei disegni di Zograf.
Ma un pop tutto europeo, costruito sulle rovine, e sugli incubi, dell’ex Jugoslavia.
In occasione del vernissage, sabato 17 settembre, Zograf dedicherà i suoi due ultimi libri a fumetti, editi da Fandango, partner d’eccezione della mostra.

L’artista
Aleksandar Zograf (Pančevo, 1963), principale fumettista serbo, è il riconosciuto precursore del giornalismo a fumetti (“graphic journalism”). I suoi volumi recenti, un rinnovato grand tour per immagini, tra l’onirico e ironico, alla ricerca delle curiosità del mondo intero, sono pubblicati da Fandango Libri. Nel 2010 è stato protagonista di un fortunatissimo workshop al Komikazen Festival di Ravenna. È tra gli animatori della rivista «Vreme».

sito web dell’artista
www.aleksandarzograf.com
Un’intervista recente: http://www.peacelink.it/pace/a/25641.html

dice di sé
“Stretto in trappola tra guerre, embarghi e una situazione costantemente caotica, ho cercato di viaggiare.
Dentro me stesso”


La mostra

quando
17 settembre-22 ottobre 2011
vernissage in presenza degli artisti e session di dediche
sabato 17 settembre, a partire dalle ore 18.00

orari
da martedì a sabato, dalle 15 alle 19
altri orari su appuntamento

dove
Galleria Miomao
Via Podiani, 19 – Perugia

info e press
Maria Cristina Maiocchi
info@miomao.net
tel. 347 7831708

sito web
www.miomao.net

in collaborazione con Fandango e Mirada

Centenario della morte di Emilio Salgari: Incontro con gli scrittori Massimo Carlotto, Victor Gischler, Joe R. Lansdale e Tim Willocks


INIZIA IN VALPOLICELLA L'AUTUNNO LETTERARIO DEDICATO ALLE CELEBRAZIONI PER IL CENTENARIO DELLA MORTE DELLO SCRITTORE EMILIO SALGARI.

Lunedì 3 ottobre 2011 ore 20:45
incontro con gli scrittori CARLOTTO, GISCHLER, LANSDALE, WILLOCKS E CROVI
a Villa Quaranta Park Hotel, Ospedaletto di Pescantina (Vr)

 Prende avvio in grande stile, con un cast di autori di livello internazionale, l'autunno dedicato alle celebrazioni per il centenario della morte dello scrittore veronese Emilio Salgari: lunedì 3 ottobre alle ore 20:45 saranno infatti ospiti del Comitato regionale del Veneto per le celebrazioni -Consorzio Pro Loco Valpolicella gli scrittori Massimo Carlotto, Victor Gischler, Joe R. Lansdale e Tim Willocks presso il Centro Congressi & Eventi del Park Hotel Villa Quaranta di Ospedaletto di Pescantina (Vr).
Il collettivo di scrittori, reduci dal Festival di Letteratura Sugarpulp di Padova, offrirà al pubblico un'occasione unica per parlare di letteratura noir, pulp e naturalmente di avventura celebrando le proprie radici culturali e narrative nel nome di Emilio Salgari. La serata è dedicata ad un particolare tipo di letteratura, ovvero quel genere hard boiled e thriller capace di raccontare storie dure e forti. Modera l'incontro Luca Crovi, giornalista, scrittore e già conduttore della popolare trasmissione radiofonica Tutti i colori del giallo. L'ingresso è gratuito. Al termine brindisi con i vini della Valpolicella a cura della Strada del Vino Valpolicella.
Le attività avviate già lo scorso gennaio proseguiranno nei prossimi mesi per celebrare al meglio il popolare scrittore d'avventure. Sono previsti infatti incontri con l'autore, spettacoli teatrali e reading letterari, un convegno dedicato all'avventura, una grande mostra incentrata su Salgari e il mondo del fumetto solo per ricordare le iniziative più importanti che, assieme a molte altre, saranno proposte nel Veneto per ricordare il romanziere tra 2011 e 2012, centocinquantesimo della sua nascita.
On line il calendario completo delle iniziative su www.terradisalgari.it e www.valpolicellaweb.it .
In collaborazione con: Regione del Veneto, Provincia di Verona, Assessorato Cultura, Identità Veneta e Manifestazioni per il Tempo Libero, Comune di Verona, Assessorato alla Cultura, Comuni della Valpolicella, Consorzio Pro Loco Valpolicella, Associazione Culturale e rivista “Ilcorsaronero”, Associazione Vivi la Valpolicella, Valpolicella d'Autore, Festival Sugarpulp.

Si ringraziano: Villa Quaranta Park Hotel, Villa della Torre e Cantina Allegrini, Cantina Valpolicella Negrar e Associazione Strada del Vino Valpolicella.



PROFILI AUTORI


MASSIMO CARLOTTO
Nato in Italia a Padova il 22 luglio 1956 è scrittore, drammaturgo e sceneggiatore. La sua attività letteraria ha inizio con Il fuggiasco (1995), autobiografia romanzata sul suo periodo di latitanza. Dal libro è stato tratto nel 2003 un film, diretto da Andrea Manni, con protagonista Daniele Liotti. Presenta il suo ultimo lavoro Alla fine di un giorno noioso, Edizioni e/o, 2011. Tra i romanzi pubblicati: Il fuggiasco, Roma, Edizioni e/o, 1995; La verità dell’Alligatore, Roma, Edizioni e/o, 1995; Arrivederci amore, ciao, Roma, Edizioni e/o, 2001; L’amore del bandito, Roma, Edizioni e/o, 2009.

VICTOR GISCHLER
Vive a Baton Rouge (Louisiana) ed è autore di sette romanzi tradotti in dodici lingue. Per anni ha  insegnato scrittura creativa presso la Rogers State University, in Oklahoma, ed è sceneggiatore Marvel per fumetti come The Punisher, Wolverine, Deadpool e la nuova serie degli X–Men che ha venduto solo nella prima settimana più di 100.000 copie. 
Il suo romanzo La gabbia delle scimmie, che è stato nominato come miglior esordio agli Edgar Award, sta per diventare un film a Hollywood. Tra i romanzi pubblicati: 2001 – La gabbia delle scimmie (Gun Monkeys), Meridiano zero; 2005 – Anche i poeti uccidono (The Pistol Poets), Meridiano zero; 2008 – Black City. C’era una volta la fine del mondo (Go-Go Girls of the Apocalypse), Newton Compton; 2009 – Vampire A Go Go; 2010 – Notte di sangue a Coyote Crossing (The Deputy), Meridiano zero.

JOE R. LANSDALE
Nato in Texas a Gladewater il 28 ottobre 1951 è uno scrittore statunitense, autore di romanzi e testi per la televisione, i fumetti e la fantascienza. Presenta l'ultimo romanzo Cielo di sabbia, Einaudi, 2011. Trasferitosi ancora bambino assieme alla sua famiglia nella vicina Nacogdoches, cittadina del Texas che sarà protagonista di alcuni suoi romanzi futuri, sin da giovane Landsale viene influenzato dalla mentalità ferrea delle genti texane: “La letteratura non deve risolvere i problemi, semmai [deve] segnalarli… Consciamente o no, uno scrittore coglie i segni e intuisce i tempi che verranno » (Joe R. Lansdale, in una intervista al magazine XL, ottobre 2005).

TIM WILLOCKS
Timothy Willocks è un medico psichiatra e romanziere britannico nato a Stalybridge Greater Manchester, Inghilterra. Willocks ha lavorato per alcuni anni sulla riabilitazione dei malati di tossicodipendenza. Bad City Blues, il suo primo romanzo, è stato adattato per il grande schermo nel 1999 e interpretato da Dennis Hopper. Ha scritto il documentario di Steven Spielberg The Unfinished Journey, la sceneggiatura per il film Lo Straniero che venne dal mare (1997) tratto dal romanzo del 1903 Amy Foster scritto da Joseph Conrad. Presenta Doglands, Random House, 2011.


Per informazioni:
Comitato regionale del Veneto per le celebrazioni del centenario della morte di Emilio Salgari (1862-1911) c/o: Consorzio delle Pro Loco della Valpolicella-Via Ingelheim, 7 - 37029 S. Pietro in Cariano (VR) Tel./fax. 045 7701920- info@valpolicellaweb.it - www.terradisalgari.it - www.valpolicellaweb.it

sabato 17 settembre 2011

Jiro Taniguchi, l'uomo che racconta


Il 27 novembre scorso, nel corso della serata di premiazione di Lucca Comics & Games 2010, l’ultimo nome che fu pronunciato sul palco fu quello di Jiro Taniguchi.
Queste le motivazioni che lo introdussero: “Autore completo capace di passare con una costante padronanza dei propri mezzi dal solenne romanzo storico alla struggente vicenda intimista, dal dinamico racconto d’avventura alla pacata confidenza autobiografica, è unanimemente riconosciuto come uno dei maggiori protagonisti del fumetto mondiale”.
È veramente difficile trovare parole che meglio giustifichino il premio che in quell’occasione gli fu assegnato, il più prestigioso, il Gran Guinigi dedicato ad un Maestro del Fumetto.
Lucca Comics 2011 offre al suo pubblico l’occasione irripetibile per incontrare di persona uno dei più grandi autori del fumetto mondiale, e di conoscere meglio il suo lavoro attraverso il contatto ravvicinato con i suoi originali, che solo in rarissime occasioni escono dal Giappone.
La mostra si concentra sulla componente più minimalista della produzione dell’autore, quella che più di ogni altra ha contribuito a renderlo famoso nel mondo, grazie a opere fondamentali come L’uomo che cammina e Allevare un cane.
(dal sito di Lucca Comics and Games)

La Mostra
15 ottobre - 1 novembre 2011

Palazzo Ducale
Ingresso gratuito

Orari

dal 15 ottobre al 27 ottobre
10.00 - 13.00/15.00 - 19.00
dal 28 ottobre al 1 novembre
9.00 - 19.00

Emilio Salgari: dalla Letteratura al Fumetto [Lucca Comics and Games]


A cento anni dalla sua tragica scomparsa, Lucca Comics & Games, nella sua edizione dedicata all'Avventura, ne ricorda uno dei suoi grandi maestri: Emilio Salgàri.
Straordinario creatore di storie e personaggi - da Sandokan al Corsaro Nero - letti e amati da generazioni di lettori, lo scrittore veronese rappresenta a tutt'oggi uno dei capisaldi della narrativa avventurosa di ogni epoca, e si rivela anche grande narratore di immagini, vivide e dettagliate, che emergono dalla pagina con tutta la loro potenza evocativa, stimolando, in questa maniera, anche tutti gli artisti che si sono cimentati nella trasposizione grafica degli universi salgariani.
A partire dai primi illustratori delle sue opere, la mostra passa in rassegna alcune delle innumerevoli rappresentazioni grafiche dei personaggi principali di Salgari, e in particolar modo, quelli dei cicli più noti. Accompagnate da una serie di volumi d'epoca, sfileranno quindi le opere, fra gli altri, di Alberto Della Valle e Alvaro Tanghetti (con le sue illustrazioni di una Boheme italiana tra le quali si scorge la sagoma di Giacomo Puccini).
A seguire, divisa per cicli, compare una serie di tavole originali di autori d'epoca, come Edgardo Dell'Acqua e Guido Moroni Celsi, ma anche contemporanei, da Sergio Toppi a Paolo Bacilieri ed estratti di una vicenda martinmystèriana scritta da Alfredo Castelli, che vede protagonista lo stesso Salgari. A fare loro da cornice, preziosi albi originali degli anni trenta e Quaranta, filmati... e altre sorprese!
[dal sito di Lucca Comics and Games]

Fior e Reviati, tra Distanze e Ricordi [Lucca Comics and Games]


La crescente pubblicazione di Romanzi Grafici in Italia ha raggiunto livelli mediatici tali da essere definita come fenomeno. Con questa mostra daremo uno sguardo incrociato a due degli autori italiani più apprezzati negli ultimi anni dal pubblico e dalla critica: Manuele Fior (Gran Guinigi - Miglior Autore Unico 2010 a Lucca e Fauve d’Or - Miglior Album 2011 ad Angoulême) e Davide Reviati (Premio Micheluzzi - Miglior Fumetto 2010 a Napoli e Prix Diagonale - Miglior Libro Straniero 2011 a Ottignies Louvan La Neuve).
In questo doppio percorso avremo la possibilità di ammirare da vicino alcune delle opere che li hanno resi noti. Ci addentreremo nei poliedrici colori di Fior con La signorina Else e 5000 Chilometri al Secondo, e nei ruvidi chiaroscuri di Reviati con Morti di Sonno e Dimenticare Tiananmen. Ci affacceremo inoltre sulla loro variegata produzione extra-fumettistica, che si destreggia fra dipinti ed acquerelli per progetti personali e riviste internazionali.
Un omaggio a due autori significativi che, nei loro percorsi a volte opposti, riescono a raccontare uno scorcio di Italia (e di italiani) lontana nello spazio e nel tempo, con i suoi ricordi, memorie e contraddizioni, ancora più autentici della realtà stessa.
[dal sito di Lucca Comics and Games]

Felino Noir - Blacksad, il colore al servizio della storia


John Blacksad è il protagonista della pluripremiata serie di fumetti ideata da Juan Diaz Canales e Juanjo Guarnido. Nella New York degli anni '50, un mix di iconografie dalle linee tenui e morbide che si sposano con un argomenti noir a tinte forti, ispirate dal giallo e dal cinema hardboiled, con protagonista un granitico gatto nero antropomorfo, disilluso detective. I due Autori riescono ad unire uno stile cartoonesco con tematiche forti ed adulte in un mix assolutamente unico; dimostrano, se ancora ci fosse bisogno, che gli animali antropomorfi non sono tutti “buoni e coccolosi”. La caratterizzazione dei personaggi e le ambientazioni sono arricchite da tagli registici degni della migliore scuola d'oltralpe. Un successo mondiale, un vero spettacolo per gli occhi che si sposa perfettamente con gli intrecci noir di Diaz.
[dal sito di Lucca Comics and Games]